Ciclo Idrico Trova e risolvi | Variazioni

Variazioni

Devi variare il contratto perché è deceduto il titolare dell’utenza o è in atto una separazione. Ecco cosa devi fare.

Variazione dell’intestazione del contratto per morte dell’intestatario

puoi presentarti allo sportello con l’ultima bolletta pagata, un documento di identità e il codice fiscale e firmare un modulo in cui dichiari di essere “erede convivente” dell’intestatario nel caso di decesso.

In caso di variazione dell’intestazione del contratto per separazione/divorzio dall’intestatario

puoi presentarti allo sportello con l’ultima bolletta pagata, un documento di identità e il codice fiscale e firmare il modulo dichiarazione separati/divorziati disponibile presso lo sportello, in cui dichiari di essere:

  1. legalmente separato
  2. assegnatario dell'immobile
  3. residente nell'immobile

dello stesso al momento della separazione/divorzio. Inoltre è necessario indicare la data del provvedimento e il tribunale che lo ha emesso.

Poiché queste variazioni non comportano nessuna modifica del contratto ma varia solo il nominativo dell’intestatario, non verrà addebitata nessuna spesa di attivazione.

Nel caso la richiesta avvenga tramite il Numero Verde ti verrà trasmessa la dichiarazione tramite posta e dovrà essere rispedita debitamente compilata in busta preaffrancata allegando fotocopia del documento di identità.

 

 

 

A2A Ciclo Idrico - P.I. 03258180987 | Privacy | Informazioni Legali