Ciclo Idrico Clienti | Aggiornamento dati fiscali

Aggiornamenti dati fiscali dei clienti

I cittadini e le imprese che non hanno ancora provveduto a comunicare ad A2A Ciclo Idrico SpA il proprio codice fiscale o partita IVA, nei prossimi giorni riceveranno una nuova richiesta di aggiornamento dei dati tramite raccomandata. All’interno di quest’ultima troveranno un modulo da compilare e restituire via email o fax. La mancata comunicazione del dato fiscale, tenuto conto anche di quanto previsto dagli artt. 1455 e 1564 del codice civile, autorizza le società a richiedere la risoluzione del contratto di somministrazione.

Sino al 31 Dicembre 2018, la mancata o errata indicazione in fattura dei dati fiscali non impediva l’emissione delle fatture. Dal 1° Gennaio 2019, con l’introduzione dell’obbligo alla fatturazione elettronica tramite SDI (Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate), A2A Ciclo Idrico SpA deve infatti indicare l’esatto codice fiscale o la partita IVA degli intestatari dei contratti di fornitura di Acqua per poter correttamente fatturare. Per adempiere a quanto già previsto dalla normativa circa l’obbligo di indicazione in fattura dei codici fiscali o delle partita IVA, A2A Ciclo Idrico SpA ha infatti messo in campo iniziative nel corso del 2018: inserendo la richiesta di aggiornamento direttamente in bolletta, inviando lettere ufficiali, incaricando i propri addetti di contattare ogni cliente ed utilizzando i servizi di verifica offerti dall’Agenzia delle Entrate.

A2A Ciclo Idrico SpA invita nuovamente tutti i clienti alla massima collaborazione
 

 

A2A Ciclo Idrico - P.I. 03258180987 | Privacy Policy e Informative| Informazioni Legali

Vuoi gestire le tue pratiche da casa?

Sportello Online

Grazie al nostro sportello online accedi a tanti servizi, quando preferisci, direttamente da casa tua:

  •  autolettura
  •  richiesta di allacciamento
  •  volture
  •  attivazione della bolletta mail

e altri servizi.

Semplice, comodo, senza coda e sempre aperto!