Fontanelle a flusso continuo

In merito alle continue segnalazioni giunte da parte di cittadini circa la presenza di fontanelle pubbliche prive di rubinetto, con flusso d’acqua costante per tutto il giorno e quindi possibile fonte di spreco, si evidenzia che, se da un lato comprendiamo la crescente preoccupazione per il perdurare del periodo siccitoso che sta caratterizzando la prima metà dell’anno con la possibilità che possa ripercuotersi sulla regolare disponibilità d’acqua, dall’altro sottolineiamo che le fontanelle a getto continuo sono necessarie per controllare con efficacia la qualità e la sicurezza dell’acqua distribuita all’utenza.

Il piano di monitoraggio analitico prevede campionamenti periodici della risorsa idrica sia sotto la responsabilità del Gestore del servizio sia da parte dell’ente di controllo ATS.

Proprio quest’ultima ci chiede di dotare ogni comune di una rete di punti di controllo, fontanelle dotate di targhetta identificativa, prive di rubinetto proprio per garantire la rappresentatività dei campioni d’acqua da sottoporre ad analisi.

Riteniamo giusta la preoccupazione per gli sprechi, ma la salute dei cittadini viene senz’altro prima di ogni cosa.